Palline di feltro Palù del Fersina Lana della Val dei Mocheni

Le attività per i piccoli al Museo S PèrgMandlHaus

Inaugura la stagione estiva nel fine settimana pasquale il Museo S Pèrgmandlhaus di Palù del Fersina. E la riapertura è accompagnata da diverse novità che riguardano soprattutto attività per bambini e famiglie.

A tutti, grandi e piccini, sono infatti dedicate le visite guidate (info e prenotazioni al numero 346.3627221), a conclusione della quale, viene proposta una caccia al tesoro.

Durante la visita guidata viene raccontata la travagliata storia della valle del Fersina, la problematica convivenza tra minatori e abitanti della valle, vengono approfondite le usanze caratteristiche e la lingua autoctona. Al termine della visita i bambini e le bambine potranno partecipare alla caccia al tesoro: ritroveranno alcuni oggetti e indizi visti all’interno del museo e conquisteranno un piccolo tesoro da portare a casa. L’attività viene proposta tre volte lungo l’arco della giornata: alle 10.30 alle 14.30 e alle 16.30.

Il venerdì è invece la giornata dedicata alle leggende: le guide del museo racconteranno ai bambini le antiche leggende sui minatori che arrivarono in Valle del Fersina.

A partire dal mese di maggio, anche la novità dell’Albero dei Desideri: un’opera collettiva che i bambini comporranno grazie ad un’attività manuale proposta a margine della visita al Museo.
Ai bambini verrà richiesto di esprimere un desiderio, avvolgerlo in una pallina di feltro che essi stessi costruiranno con l’aiuto della guida e dei loro accompagnatori e appenderlo sull’albero allestito poco lontano. La scultura iniziale sarà realizzata da Paolo Vivian, artista residente a Palù del Fersina ma continuerà a cambiare forma lentamente, con la collaborazione di tutti i bambini e le bambine che vorranno partecipare affidando i propri sogni ad un albero che, desiderio dopo desiderio, diverrà sempre più bello.