La vita buia e faticosa dei canòpi, minatori arrivati nella Valle del Fersina dalla Boemia e dal Tirolo, raccontata nelle gallerie della Miniera Gruab va Hardimbl durante le visite guidate.

Nel cuore della montagna, a 1700 metri di altitudine nel territorio di Palù del Fersina, nei pressi del sentiero che porta al Lago di Erdemolo, si scopre la miniera Gruab va Hardimbl, un’antica miniera coltivata fra il 1400 e il 1650, e ora aperta al pubblico curioso di scoprire la storia della Valle del Fersina.

All’interno, alcune teche mostrano reperti storici: gli attrezzi dei minatori, i loro abiti e i minerali estratti. Durante la visita, le guide spiegheranno lo stile di vita dei minatori e il loro rapporto con il territorio che li ospitava.

Un inaspettato mondo si apre dentro la montagna: cunicoli, gallerie, scale che mostrano la fatica di una vita al buio in luoghi dove era difficile persino respirare. È forte l’emozione di rivivere oggi una storia antica e vedere luccicare pietre e minerali sapendone le origini.

Prenotazioni:

 

Dalla stagione 2022 le prenotazioni saranno disponibili selezionando la bandiera della propria lingua.

 

apertura link

Booking:

apertura link

 

 

Buchung:

apertura link

 

 

 

Apertura

La Miniera Gruab va Hardimbl nella stagione 2022 è aperta dal 4 giugno e fino al 31 ottobre. Nei mesi di giugno e settembre il sabato e la domenica. Nei mesi di luglio e agosto: dal martedì alla domenica. In ottobre la domenica. Mentre su prenotazione per gruppi anche in altre giornate. Gli orari delle visite guidate sono: 10.00 – 10.45 – 11.30 – 13.30 – 14.15 – 15.00 – 15.45 – 16.30 – 17.15. I posti sono limitati, ed è necessario prenotare online o al numero 0461-550053. In caso di mancata risposta lasciare un messaggio in segreteria.

 

Come arrivare

Da Trento imboccare la tangenziale e successivamente la SS47 della Valsugana in direzione Padova. Uscire a Pergine Valsugana e seguire le indicazioni per la Val dei Mòcheni raggiungendo Palù del Fersina, località Vròttn dove c’è un ampio parcheggio a pagamento (6 € tutto il giorno).  Per arrivare alla miniera c’è una comoda strada forestale percorribile solo a piedi con una piacevole passeggiata di circa 45 minuti (direzione Lago di Erdemolo).

Un comodo parcheggio gratuito si trova invece più a valle accanto al campo sportivo (40 minuti di camminata in più).

 

Orari visite guidate

La prima visita del mattino è alle 10.00 e l’ultima alle 11.30, mentre nel pomeriggio la prima visita è alle 13.30 e l’ultima alle 17.15. E’ necessario presentarsi almeno 10 minuti prima dell’orario d’inizio della visita guidata.

Info e prenotazioni

Miniera dell’Erdemolo: 0461.550053

Utilità

Si entra in miniera solo con visite guidate ad orari stabiliti. Il numero massimo di persone per ogni ingresso è fissato a dodici. Possono entrare bambini di ogni età; fino ai dieci anni devono essere accompagnati da un adulto. In miniera la temperatura è di 8°, è quindi consigliato un abbigliamento adeguato. Alla partenza vengono forniti i caschi e gli impermeabili.

Tariffe

 

Dalla stagione 2021, il biglietto per la visita alla miniera è comprensivo della visita al Museo S Pèrgmandlhaus. Con lo stesso biglietto sarà quindi possibile visitare entrambi i musei.

  • 8 euro biglietto intero (miniera+museo), 5 euro ridotto e solo museo (per bambini tra i 4 e i 12 anni compresi, senior oltre i 65 anni, residenti nei comuni di Fierozzo, Frassilongo e Sant’Orsola Terme)
  • 20 euro biglietto famiglia (due adulti e massimo 3 bambini fino a 12 anni)
  • 5 euro a testa per i gruppi di 24 o più persone
  • 3 euro a persona per gruppi di bambini o ragazzi fino ai 18 anni.
  • gratis per residenti e iscritti AIRE del Comune di Palù del Fersina; bambini dai 0 ai 3 anni compresi.
  • gratis 1 biglietto per accompagnatori di gruppi ogni 12 persone.
    Attenzione, in miniera non funziona il servizio bancomat/carta di credito.